top of page

Tiramisù e Dindarello cantina Maculan

Talvolta - non per luogo comune - gli abbinamenti migliori sono anche quelli più semplici. Siamo d'accordo, per quanto riguarda il vino, la sensazione del dolce spesso è quella meno ricercata: in quanto legata ai nostri istinti infantili.

"I ricordi dell'infanzia sono stati i sogni che sono rimasti con te dopo il tuo risveglio" - Julian Barnes

D'altro canto, in abbinamenti come questi, non si può far altro che arrendersi all'evidenza dei fatti: sono due veneti fatti l'un per l'altro.


Il Dindarello è un vino passito ricavato da uve moscato: con i sui classici ed intensi sentori di pesche, albicocche, miele e fiori ma principalmente grazie alla sua importante freschezza (acidità) risulta l'ideale per accompagnare le componenti grasse del tiramisù. Per il resto i circa 130 grammi/litro di zucchero, presenti nel vino, vanno a dama con la dolcezza di uno dei dessert più amati.

Ci permettiamo, se possibile, di sconsigliarvi di acquistarlo nei supermercati, dove troppo spesso le condizioni di conservazione non sono ottimali, e la linea di prodotto non sempre è la stessa che potete trovare in cantina o in enoteca.


Vi auguriamo un dolce proseguio di giornata!

Dindarello cantina Maculan - abbinamento - rubrica le affinità gustative | Pupitres

124 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page