top of page

Zuppa di verdure allo zafferano con branzino e pescatrice - Riesling Ca’ Del Baio.

Anche a tavola spesso gli opposti si attraggono, il “dogma” vale anche per questo primo piatto di mare ed il Riesling Langhe DOC della cantina Ca' Del Baio di Treiso (CN).

Le sensazioni del piatto che richiedono un importante contrasto sono principalmente due: la succulenza ed una leggera tendenza acida. La prima - dovuta all’importanza presenza di liquidi - induce ad un abbondante salivazione che viene smorzata, in modo encomiabile, dall’ effetto pseudo calorico del vino (14%). La seconda - frutto dell’abbondante presenza di peperoni nella zuppa - trova rifugio nell’equilibrata morbidezza di questo Riesling in versione langarola.

D’altra parte, invece, occorre un abbinamento per concordanza, per contrastare la presenza di una delle spezie più preziose (lo zafferano): anche in questo caso, il Riesling, con la sua notevole intensità gusto-olfattiva, riesce in modo egregio ad assolvere al suo dovere.


In conclusione consigliamo a tutti questo abbinamento, una visita a questa davvero ottima cantina – sopra la media anche grazie ai cru di Barbaresco – ed i prodotti de “La miniera dello Zafferano”. Su questo ultimo punto, se vi può interessare, inseriamo il link ad un post su un’altra ricetta/abbinamento: Riso, oro e zafferano di G. Marchesi e Gewürz. "Kolbenhof" Hofstatter. Sito cantina "Ca' del Baio": https://www.cadelbaio.com/

Pagina FB "La miniera dello Zafferano": https://www.facebook.com/laminieradellozafferano/


Prosit!

bottiglia ed abbinamento Riesling cantina Ca' Del Baio

73 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page