top of page

Ricetta con asparagi verdi e migliori vini in abbinamento.


Ogni stagione porta con sé un'esplosione di sapori unici e ingredienti freschi. E non c'è niente di più eccitante di assaporare gli asparagi appena raccolti, con la loro dolcezza e morbidezza distintive. Ma quale vino dovremmo abbinare a questa delizia primaverile? La scelta del vino giusto per accompagnare gli asparagi è fondamentale per esaltarne il sapore e creare un equilibrio armonioso con il piatto.

In questo post, esploreremo le migliori combinazioni di vini e asparagi per garantire un'esperienza memorabile. Dalle eleganti bollicine dello champagne ai bianchi aromatici come il Sauvignon Blanc, vi guideremo attraverso un viaggio enogastronomico dal sapore sofisticato. Preparatevi a scoprire il connubio perfetto tra il vegetale più primaverile e i vini più pregiati.

Comprensione dei profili gustativi degli asparagi.

Per apprezzare appieno il connubio tra vino e asparagi, è importante comprendere i profili di sapore di questa verdura. Gli asparagi verdi, con il loro sapore erbaceo e terroso, si sposano bene con vini bianchi freschi e aromatici. Gli asparagi bianchi, invece, hanno un sapore più delicato e leggermente amaro, che richiede una selezione di vini più sofisticati.


Ricetta con asparagi verdi.

Ecco a voi una speriamo interessante ricetta con asparagi verdi, uova ed Emmental svizzero.

Difficoltà: bassa Tempo cottura: 45 minuti

Ingredienti per quattro persone:

  • un mazzo di asparagi verdi;

  • 4 uova;

  • 200 gr Emmental svizzero;

  • 4-5 noci;

  • semi di coriandolo;

  • olio EVO q.b. ;

  • sale q.b.

1. Cuocete le uova per 45 minuti su una pentola con acqua abbondante a 63-64° (con utilizzo di un roner);


2. Tagliate a pezzetti l'Emmental, mettetelo su un pentolino assieme alla panna fresca e fatelo sciogliere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto. Aggiustate quindi di sale una volta ottenuta una crema abbastanza densa.


3. Una volta puliti gli asparagi cuoceteli per circa 6 minuti su una pentola con acqua salata, portata prima in ebollizione.


4. Per l'impiattamento versate prima sul fondo l'Emmental, adagiate sopra l'uovo intero (una volta tagliato il guscio) e per finire gli asparagi. Versate quindi le noci precedentemente tritate e a piacere i semi di coriandolo macinati.


Esplorare i diversi tipi di vino.

Esistono numerosi tipi di vino che si abbinano bene agli asparagi, ognuno con le sue peculiarità e caratteristiche uniche. Tra i bianchi, il Sauvignon Blanc spicca per il suo aroma intenso e il sapore erbaceo che si sposa alla perfezione con gli asparagi verdi. Altri bianchi da considerare sono lo Chardonnay, con la sua struttura morbida e il sapore di frutta a polpa bianca, e il Riesling che offre una piacevole nota di dolcezza bilanciata dall'acidità.

Per gli amanti dei vini rossi, il Pinot nero può essere una scelta sorprendente e deliziosa da abbinare agli asparagi. La sua leggerezza e delicatezza si integrano bene con i sapori sottili degli asparagi bianchi.

Fattori da considerare quando si abbina il vino agli asparagi.

Quando si sceglie il vino da abbinare agli asparagi, ci sono alcuni fattori da tenere in considerazione. In primo luogo, è importante considerare il metodo di preparazione degli asparagi. Gli asparagi lessati, ad esempio, richiedono un vino diverso rispetto agli asparagi grigliati o al vapore. Inoltre, bisogna considerare anche gli altri ingredienti che compongono il piatto, in modo da creare un abbinamento armonioso.

Un altro fattore da considerare è il livello di acidità del vino. Gli asparagi contengono acido asparagico, che può reagire con l'acidità del vino e creare un sapore amarognolo. Di conseguenza, è consigliabile optare per vini con un' acidità non eccessiva, in grado di bilanciare questa caratteristica degli asparagi.

Abbinamenti vino-asparagi unici e inaspettati.

Oltre ai classici abbinamenti, esistono anche combinazioni uniche e sorprendenti di vino e asparagi che possono deliziare il palato. Ad esempio, gli asparagi grigliati con un rosato fresco e fruttato possono creare un abbinamento sorprendente. Il rosato, con la sua freschezza e i sentori di frutta rossa, si sposa bene con la dolcezza degli asparagi grigliati.


Per gli amanti dei vini rossi, il Pinot Noir può essere una scelta sorprendente e deliziosa da abbinare agli asparagi. La sua leggerezza e delicatezza si integrano bene con i sapori sottili degli asparagi bianchi.

Un altro abbinamento interessante è quello tra gli asparagi e uno Champagne brut. Lo Champagne brut, con le sue bollicine vivaci e l'acidità rinfrescante, crea un contrasto piacevole con il sapore delicato e leggermente amaro degli asparagi bianchi.

Consigli per migliorare l'esperienza vino-asparago.

Per migliorare l'esperienza di vino e asparagi, ci sono alcuni suggerimenti da tenere a mente. In primo luogo, è importante servire il vino alla giusta temperatura. I vini bianchi freschi e aromatici dovrebbero essere serviti a una temperatura di circa 8-10°C, mentre i vini rossi leggeri come il Pinot Noir possono essere serviti a una temperatura di circa 12-14°C.

Inoltre, è consigliabile evitare di utilizzare salse o condimenti troppo intensi quando si servono asparagi, in modo da non coprire i sapori delicati del vino. Gli asparagi possono essere accompagnati da salse leggere a base di burro fuso o olio d'oliva, che non sovrastano il sapore del vino.

Trucchi e abbinamenti selezionati da Pupitres.

Il trucco che vi regaliamo è quello di giocarvi l'abbinamento perfetto regolandovi con l'età del vino, in relazione al tipo di asparago:

  • bianchi giovanissimi e freschi per asparagi bianchi (che presentano morbidezze accentuate);

  • bianchi giovani per gli asparagi verdi (che presentano una buona acidità)

  • bianchi affinati (indicativamente sopra un anno di affinamento) per gli asparagi selvatici (caratterizzati da un' acidità marcata).


- Sauvignon Blanc con asparagi verdi: Il Sauvignon Blanc offre un bouquet di aromi erbacei e agrumati che si sposano perfettamente con il sapore terroso degli asparagi verdi. Scegliete un Sauvignon molto giovane, fresco e vivace, la cui spiccata acidità bilanci il sapore dolce degli asparagi. Non male anche l'accostamento ad eventuali blend come ad esempio può essere "Cacciabruco" della cantina San Biagio Vecchio: Chardonnay, Malvasia Aromatica e Trebbiano.

- Chardonnay con asparagi bianchi: lo Chardonnay, con il suo sapore di frutta a polpa bianca e la nota burrosa, crea un piacevole contrasto con il sapore delicato e leggermente amaro degli asparagi bianchi. Scegliete uno Chardonnay morbido (ma non troppo) e avvolgente, con una buona struttura e una piacevole acidità.

- Pinot Noir con asparagi bianchi: Il Pinot Noir, con la sua leggerezza e delicatezza, si sposa bene con i sapori sottili degli asparagi bianchi. In bocca, il vino è elegante e armonico, con note di frutta rossa e una leggera speziatura.

Buon appetito a tutti!

43 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page